CAMPANA: TENTA DI SQUARCIARGLI LA GOLA, ARRESTATO

Nel corso della mattinata odierna i Carabinieri della Stazione di Campana hanno tratto in arresto per il reato di tentato omicidio V.R.I. 20/enne incensurato di nazionalità rumena ma residente nel comune di Campana.
Il predetto nella serata di ieri, a Campana, per futili motivi, aggrediva un uomo rossanese, colpendolo alla gola con coltello procurandogli una grave ferita che per fortuna non interessava organi letali e che veniva medicata dalla guardia medica del luogo e poi dal pronto soccorso di Rossano. Le immediate indagini condotte dai militari della Stazione di Campana e del Nucleo Operativo di Rossano permettevano in un breve lasso di tempo di ricostruire la vicenda e individuare l’autore, localizzandolo presso la sua abitazione di Campana ove veniva anche recuperata e sequestrata l’arma utilizzata dal rumeno che veniva tratto in arresto, nella flagranza di reato.
Il P.M. di turno, Dr.ssa Simona Rizzo della Procura della Repubblica di Castrovillari disponeva che l’arrestato venisse tradotto presso il carcere di Rossano ove rimarrà a disposizione della competente A.G..(comunicato)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.