Calabria, Feudo Liguori e l’esperienza al Vinitaly

Si è conclusa una nuova esperienza per Feudo Liguori, l’azienda Calabrese che quest’anno ha deciso di prendere parte al Vinitaly, il salone dei vini e dei distillati per eccellenza che ha visto innumerevoli imprenditori di ogni Paese confrontarsi e conoscersi su uno dei marcatori identitari del nostro Paese: il vino.

Nonostante la sua prima partecipazione, l’azienda  Feudo Liguori  ha risposto bene “l’esperienza del vinitaly sia stata un’esperienza straordinaria come straordinaria è stata definita la nostra bellissima terra, una Calabria che abbiamo raccontato al mondo intero.” Queste le parole di Saverio Liguori, presente a Verona per tutta la durata della fiera.

 È stata una grande occasione anche per la Calabria, terra ricca di ogni cosa che il mondo intero deve iniziare a conoscere e ad apprezzare. Saverio Lliguori porge i suoi complimenti a tutte le istitutuzioni Calabresi, presenti al Vinitaly: “complimenti vanno all’assessore Gallo al presidente occhiuto ed al dirigente Giacomo Giovinazzo per la loro presenza e vicinanza costante a tutti gli espositori calabresi e per l’ottima organizzazione dello stand Calabria mi sono sentito veramente orgoglioso di essere un produttore calabrese la promozione dei nostri prodotti penso sia l’unico modo per far conoscere la nostra terra al mondo intero. “

Il vinitaly è una vetrina sul mondo per chi produce vini e distillati di ogni genere, un’occasione per fare rete tra imprenditori e produttori e sicuramente un’occasione per ampliare il territorio di vendita.

Solo commenti positivi dunque, una grande occasione per un grande evento e per una grande azienda, Feudo Liguori, che con coraggio e determinazione ogni giorno investe sul proprio prodotto e sulla propria Terra . (comunicato stampa) 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *