C-2 Futsal,gir. A, N. Fabrizio alla volta di Crotone. Russo “Fondamentale l’approccio alla gara”

Osservata la sosta di campionato e smaltita l’uscita dalla coppa Italia regionale, la Nuova Fabrizio è pronta al ritorno in campo. Per la quinta d’andata del gir. A di C-2 futsal, la squadra coriglianese è attesa dal big- match esterno contro il Kroton.

Periodo utile, questo della pausa, per riprendere fiato, riorganizzare le idee e ritrovare energie e anche qualche calcettista a disposizione. Su quest’ultimo fronte, però, i bianconeri sembrano non poter contare, al cento per cento e a meno di recuperi dell’ultim’ora, su tre pedine importanti come De Luca, A. Savoia e Granata. Mister Russo, in queste due settimane, ha lavorato insieme ai suoi ragazzi su diversi aspetti cercando anche di trovare qualche soluzione alle lacune, non solo tecniche, emerse in questa prima parte di stagione. N. Fabrizio, reduce in campionato dai due successi consecutivi contro R. Krimisa e Guardia e che in classifica gode della quarta posizione a quota sette punti. A nove unità, in seconda piazza, invece, gli avversari pitagorici che vengono proprio dalla sconfitta esterna contro la S. Cariatese con cui condividono proprio l’attuale piazza d’onore. Prossimo e ormai imminente scontro diretto, in programma sabato 12 novembre alle 17 al pala “Milone”, da tripla tra Kroton e N. Fabrizio dove pathos, gioco e emozioni dovrebbero garantire lo spettacolo. Coriglianesi che hanno ricercato, durante le sedute, anche miglior amalgama e condizione grazie al lavoro dello staff coadiuvato anche dal vice allenatore e preparatore atletico Fusaro. Frattanto, mister Russo alla vigilia della partita di Crotone ha affermato: «Col Kroton sarà una sfida molto delicata. La compagine pitagorica è tra le migliori e sta facendo bene come dimostra la classifica. Sarà una disputa difficile e sarà fondamentale avere un approccio alla gara molto positivo. Ci siamo allenati bene durante questo periodo e vogliamo provare a fare punti, ma servirà spirito di sacrificio e cattiveria. Abbiamo, purtroppo, delle defezioni importanti, come De Luca, A. Savoia e Granata, ma siamo in grado di affrontare il duello nel migliore dei modi col resto degli effettivi a disposizione. Sono convinto che venderemo cara la pelle». Il laterale Giuseppe Bianco gli fa eco: «Sabato contro il Kroton sarà una disputa considerevole ma non decisiva. Ci giochiamo tanto e l’augurio è di tornare a casa con i tre punti. Ci aspetta una antagonista forte, davanti a noi in graduatoria ma siamo agguerriti e ben predisposti a far un risultato. Dovremo farci trovare pronti dalle prime alle ultime battute di gioco. Lasciato il nostro cammino in coppa, a cui tenevamo tanto, vogliamo riscattarci e cercare di recuperare punti pesanti in campionato. Già dopo l’incredibile ko di Cariati, dove siamo stati a lungo in vantaggio, col mister ed il gruppo abbiamo iniziato a pensare alla delicata trasferta di Crotone. Il morale è in netta evoluzione ma dobbiamo gettarci la delusione alle spalle e trasformarla in energia più che positiva per concretizzarla in termini di risultati». Nella lista dei bianconeri convocati ritroviamo i portieri Curatelo, Campana e Trebisonda; difensori/ultimi De Luca, F. Berardi e Russo; laterali Cosentino, A. Berardi, P. Savoia, Lento e Bianco; pivot Brunetto.

cristian fiorentino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *