C-2 C5, gir. A, N. Fabrizio la prima sarà a Rovito. Mister Russo “Bene in coppa. Ora testa al campionato”

Comunicati nella serata di lunedì 26 settembre, presso la sala convegni del comitato regionale Lnd Calabria a Catanzaro e alla presenza dei vertici federali e dei vari club, i nuovi calendari di serie C-1 e C-2 futsal regionale 2022-2023. Prima della presentazione, oltretutto, sono stati conferiti i premi disciplina alle società vincitrici per le rispettive classifiche del torneo scorso e i palloni nonché sono stati spiegati gli adeguamenti dei registri sanitari e i relativi impegni per i club.

Per il girone A di serie C-2 C5, la prima giornata vedrà la Nuova Fabrizio esordire a Rovito, sabato 8 ottobre alle 15:00. Il resto del primo turno prevede anche Kroton- Morelli, Guardia- Giove, Real Krimisa- Luzzi e Sinco Bisignano- la Sportiva Cariatese. L’esordio casalingo dei bianconeri, invece, avverrà il 15 ottobre in casa ancora una volta contro la S. Bisignano, già battuta e superata nel recente doppio confronto di coppa, sempre alle 15:00. Competizione che si preannuncia difficile ma attraente con diverse buone formazioni al via. Dal canto suo la N. Fabrizio, dopo l’importante roster edificato, resta se non la squadra da battere tra le compagini più attrezzate per il salto di categoria diretto. Il mercato della società è stato finalizzato proprio per puntare direttamente alla promozione. Frattanto, dopo la doppia vittoria contro i bisignanesi, mister Russo è tornato sulla gara di ritorno del primo turno di coppa Italia Calabria C5: «Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile e conoscevamo il loro potenziale. La S. Bisignano è un ottimo team a cui vanno tutti i miei complimenti. Per noi, invece, è stata una settimana difficile: abbiamo avuto i fratelli Savoia fuori per un virus intestinale, recuperando solo Antonio anche se non era al massimo. Inoltre, avevamo qualche altra assenza ma sapevo che alla fine chi sarebbe sceso in campo avrebbe dato il massimo. Volevamo sbloccarla subito e metterla in discesa, ma non ci siamo riusciti nonostante le occasioni, causa di impazienza e imprecisione. Tuttavia, sono soddisfatto perché siamo stati bravi a saper difenderci, soffrire e soprattutto imporci al momento giusto. La condizione ancora non è al top, ma ora abbiamo due settimane per concentrarci sull’inizio del campionato e prepararci al meglio. Nel secondo turno di coppa, affronteremo una buona squadra come la S. Cariatese in un nuovo duello stimolante. Tra coppa e campionato, però, saranno tutti incontri difficili dove dovremo essere preparati al cospetto di chiunque».

Cristian Fiorentino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *