Bagnara Calabria (Rc): Comune sciolto per ‘ndrangheta.

Su proposta del Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, il Consiglio dei ministri ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Bagnara Calabra, dove sono state accertate forme di condizionamento delle istituzioni locali da parte della criminalità organizzata. Il prefetto di Reggio Calabria, Claudio Sammartino, aveva disposto l’accesso antimafia il 12 giugno scorso dopo alcune informative di polizia su presunte infiltrazioni.

(Fonte www.ansa.it – foto lorasiamonoi.wordpress.com)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.