Atti incendiari, Pd: Necessario potenziare forze dell’ordine e controlli sugli appalti

amministrative

Corigliano Rossano – Gli atti intimidatori che si susseguono nel nostro territorio comunale destano estrema preoccupazione.
In particolare la molotov lasciata nel cantiere della scuola di Nubrica e l’incendio all’interno dei cantieri dell’ospedale della Sibaritide fanno pensare che la criminalità organizzata cerchi di allungare i suoi tentacoli sui cantieri che sono già partiti o stanno per partire nel nostro comune.
Ed ancora più preoccupazione dev’esserci se si pensa agli ingenti investimenti che verranno destinati ai lavori per il nuovo tracciato della SS106 ovvero ai numerosi finanziamenti che potrebbero arrivare in città grazie alla fusione.
Ci pare opportuno ed urgente chiedere alle autorità preposte ed al Governo un immediato potenziamento della presenza delle forze dell’ordine ed un costante monitoraggio sugli appalti e sui subappalti che riguarderanno queste opere.
In un territorio che ha già pagato un prezzo altissimo in termini di corruzione ed infiltrazione criminale nei lavori pubblici, diventa prioritaria la sinergia tra tutti gli attori coinvolti e la collaborazione attiva tra le forze politiche, sindacali ed associative della città.
Ciò affinché si possano garantire le condizioni migliori per chi opera onestamente nel settore, la massima sicurezza per chi lavora nei cantieri e, al tempo stesso, rendere trasparente ogni singolo atto pubblico, ogni assegnazione ed ogni gara in modo da costruire nella piena legalità una città più sicura e forte.

Partito Democratico Circolo di Schiavonea

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.