Attacchi alla famiglia Pulignano. La solidarietà del sindacato confederale



Esprimiamo la nostra solidarietà alla ECOROSS SPA e alla famiglia Pulignano, per i gravi attacchi ricevuti a mezzo stampa.
Da più anni le scriventi OO. SS. hanno rapporti correnti, e corretti, con la società ECOROSS; sono rapporti improntati al rispetto reciproco del ruolo e delle parti, ma con un unico obiettivo comune: contribuire alla crescita del territorio, favorendo la migliore organizzazione del lavoro nell’interesse delle Comunità dove è reso il servizio. Negli incontri periodici che le scriventi intrattengono con ECOROSS, vi è sempre al centro l’organizzazione della raccolta differenziata, il potenziamento di ogni servizio ad essa connesso e le ricadute occupazionali da ciò derivanti. Le OO. SS., che hanno sempre una attenzione particolare rispetto al valore del lavoro, respingono con fermezza le volgari accuse diffuse a mezzo stampa, che non rendono giustizia ad un gruppo che sta contribuendo alla crescita economica del territorio in cui opera. Pertanto, nell’esprimere totale fiducia e solidarietà nei confronti del gruppo ECOROSS e della sua proprietà, le OO. SS. FP CGIL – FIT CISL e UIL zonale, chiedono alla ECOROSS di continuare per la strada tracciata, che ha una storia di 25 anni di crescita e di rafforzamento dell’economia del territorio, nella piena consapevolezza che le pesanti diffamazioni ricevute a mezzo stampa non lasceranno traccia nell’agire quotidiano aziendale, nell’interesse esclusivo delle centinaia di Lavoratori che grazie a ECOROSS stanno costruendo il proprio futuro.

FP CGIL Comp.le – Vincenzo Casciaro. FIT CISL Prov.le – Gianluca Campolongo. UIL Zonale – Luciano Campilongo (comunicato)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.