Assunzioni e appalti, tutto legittimo. Ancora teoremi fantasiosi su Ecoross

Uffici Ecoross

Ancora una volta l’Azienda Ecoross  è costretta a dover intervenire a chiarimento di alcune prese di posizione, reiterate, sulla base di teoremi imbastiti sul nulla, privi di fondamento e riscontri. Tale  nota è rivolta non tanto a chi costantemente si cimenta in scritti talvolta firmati a titolo personale tal altra usando sigle fantasma, quanto ai lettori che rischiano di essere ingannati da chi persegue logiche personalistiche e/o politiche. L’Azienda ha più volte ribadito che non accetta, pur rispettando il diritto di critica, la pratica di chi trascina una società stimata e apprezzata in Calabria e oltre, in polemiche estranee alla verità dei fatti. Tutto quanto è stato insinuato in materia di appalti e di assunzioni relativamente alla società ECOROSS è frutto di un’opera fantasiosa dell’autore al quale l’azienda suggerisce, nel caso dovesse rassicurarsi circa la presenza di reati o eventi delittuosi, di rivolgersi all’autorità giudiziaria ancor prima di dare in pasto informazioni destituite di ogni fondamento. La ECOROSS conferma la legittimità di ogni atto posto in essere. Chi è in possesso di dati non rispondenti alle norme vigenti e/o alle leggi predisponga un esposto, possibilmente tralasciando i condizionali, e adisca tranquillamente la Magistratura, così funziona in uno stato di diritto e in democrazia. Chi esce fuori da questi schemi è soggetto poco incline al rispetto e alla correttezza.   (comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *