La rinnovata richiesta di riconoscere l’antica Sibarys patrimonio dell’umanità Unesco, da parte del leader “Diritti Civili” Franco Corbelli non può che farci piacere come UDC Cassano All’Ionio. Le Istituzioni, i partiti e le associazioni dovrebbero trovarsi tutti uniti per cercare di realizzare questo grande sogno di ogni cassanese. Bisognerebbe davvero incentivare il nome di Sibari, che fu una delle città più importanti della Magna Grecia, e farla conoscere ancora di più in tutto il mondo tramite investiti cospicui sul marketing territoriale, e questo spetterebbe in primis al Comune di Cassano e poi agli altri enti ed associazioni storico-culturali. Comunque, noi ci crediamo, Sibari e la sua gloriosa storia lo merita da tempo, ed intendiamo collaborare con l’Amministrazione e tutte le forze presenti in Città, per arrivare al raggiungimento di questo ambizioso obiettivo.
Michele Guerrieri UDC Cassano All’Ionio