Allarme fuga di gas a Rende, evacuati più di 800 bambini della scuola elementare “Stancati”

Il problema riguarderebbe una condotta esterna all’edificio. È il secondo episodio nel giro di pochi mesi.

Più di 800 bambini della scuola elementare “Giuseppe Stancati” di Rende evacuati a causa di una sospetta fuga di gas. È la seconda volta che accade in pochi mesi, anche se questa volta il problema riguarderebbe una condotta esterna all’edificio. In particolare sarebbe stata rilevata una guarnizione difettosa di una caldaia su cui si sta già intervenendo.

La dirigente scolastica Simona San Sosti ha raccontato quanto accaduto. «Avvertito odore di gas, come da prassi abbiamo avviato la procedura e digitato immediatamente il numero dei vigili del fuoco. L’evacuazione – ha tenuto ad evidenziare – è andata bene, tutto si è svolto correttamente».

Gli alunni sono stati fatti affluire in un largo spiazzo adiacente all’istituto scolastico, dove hanno atteso l’arrivo dei genitori sotto l’attento controllo degli insegnanti. Inevitabile che nel frattempo il traffico si congestionasse e che la strada si tramutasse in un imbuto.

Madri e padri, giunti sul posto alla spicciolata ma con passo spedito una volta trovato un parcheggio di fortuna, non hanno nascosto, anche ad alta voce e con terminologie colorate, la propria preoccupazione per quanto accaduto. Vogliono la garanzia della totale sicurezza per i propri figli. Domani, da quanto trapela dalla scuola elementare Stancati di Rende, le lezioni dovrebbero riprendere in totale normalità.

di Antonio Clausi Fonte LACENEWS24

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *