Abbazia di Santa Maria del Patir |VIDEO



Salendo i tornanti delle prime pendìci della lussureggiante Sila greca, fin dove la vista conquista intero il panorama più ampio del Golfo di Sibari,

a pochi minuti dalle onde ioniche, un percorso di emozioni e scoperte attende il pellegrino:nei boschi secolari che respirano di Mediterraneo,

tra sentieri ed oasi, immersa in un rigenerante silenzio, ecco, nella sua raccolta maestosità,

l’antica Abbazia di Santa Maria del Patìr. Il Monastero basiliano, di epoca normanna,

è sintesi armoniosa di Oriente e Occidente; simbolo e custode dell’identità più autentica,

della memoria più prestigiosa e antica della città di Corigliano-Rossano.

Affacciato verso il mare, protetto dai versanti silani, l’edificio monumentale conserva intatta la chiesa,

con le sue imponenti absidi polìcrome rivolte ad Oriente e il prezioso pavimento a mosaico, racconto di arte e mitologia.

Intorno, le arcate del chiostro e i segni della sua imponenza e della sua storia: la ricca e prestigiosa biblioteca e il famoso scriptorium!

E’ stato qui che i monaci amanuensi hanno realizzato alcuni dei codici più preziosi dell’antichità.

 

A Corigliano-Rossano,

Abbazia di Santa Maria del Patìr…capolavoro d’arte, cultura e spiritualità.

Testo di Alessandra Mazzei

Riprese video d Pino Iannini

Montaggio di Antonia Russo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.