17^ Motocavalcata Alto Jonio. Un omaggio ai motociclisti S. Ruggeri e F. Benvenuto



Corigliano Rossano – Tutto pronto per l’appuntamento più atteso dell’autunno motociclistico jonico. Per domenica prossima, 27 ottobre, infatti, è stata indetta la diciassettesima “Motocavalcata dell’Alto Jonio”. Evento organizzato dal moto club “Il Castello” in collaborazione con i moto club “Bikers Salvatore Ruggeri”, “I Cavalieri”, “Vespa Club”, “Dei Due Mari” e “Bikers Alto Jonio” di Villapiana. Gli altri moto club tutti dell’area Corigliano-Rossano che si cimenteranno in un ricco programma allestito per l’occasione. Oltre a enduro, quad e atv quest’anno ci sarà la presenza dei motociclisti stradisti per un totale di circa trecento centauri partecipanti in arrivo oltre che dalla Calabria anche da Puglia, Campania e Basilicata. Itinerario che toccherà i 100 km per gli stradisti e 130 km per tutte le altre categorie. Il raduno è previsto alle ore 8,00 presso l’agriturismo “Archi” in contrada Citrea. Per le moto stradali il percorso turistico si avvierà dagli Archi per poi procedere in zona centro commerciale, porto di Corigliano, lungomare Schiavonea e “Quadrato Compagna”, castello ducale, contrada Piragineti, santuario della Madonna del Patire, strada provinciale 187, dove presso la “Locanda del Poeta” è previsto un rinfresco; ripartenza per lago Cecita, dove si visiterà il museo naturalistico del Cupone, ripartenza direzione Acri, San Giorgio, e ritorno presso gli “Archi” dove sarà consumato il pranzo. Per tutte le altre categorie in gara lo start e l’arrivo è fissato sempre presso gli Archi, alle ore 8, mentre il percorso toccherà il fiume Citrea, contrada Foresta, il fiume Coriglianeto, San Giorgio, contrada Simonetti, il fiume Cino e contrada Costa. Itinerario quest’ultimo di certo accidentato, sterrato e più difficile ma allo stesso tempo avventuriero e affascinante. A tutti i motociclisti saranno regalati dei gadget mentre i cinque moto club saranno omaggiati con delle targhe ricordo. Lo staff organizzativo ha pensato anche a delle targhe commemorative per le famiglie di Salvatore Ruggeri e Francesco Benvenuto: compianti e indimenticati amici motociclisti scomparsi anzitempo nei scorsi mesi e legati a molti dalla passione per le moto. Moto cavalcata dell’Slto Jonio che scalda i motori tra appassionati e pubblico che di sicuro farà da cornice all’avvenimento.

Cristian Fiorentino

Comunicato stampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.