1^ Cat.,gir. A, R. Corigliano sabato riceve il Cus Cosenza. Attesi alcuni rientri

Dopo due trasferte consecutive, di cui una vinta, il Rangers Corigliano torna sul manto amico. Allo stadio “Città di Corigliano”, infatti, per l’ottava giornata d’andata del gir. A di Prima categoria, la squadra biancoazzurra attenderà il Cus Cosenza.

Incassato il rotondo successo di Fuscaldo e i relativi tre punti, la formazione jonica è pronta ad affrontare una nuova e intensa sfida. L’avversario cosentino di turno detiene quattro punti in classifica contro i nove dei coriglianesi. Sulla carta sembrerebbe un match non impossibile ma capitan V. Sposato e compagni non si fidano e vorranno affrontare l’antagonista di petto e senza cali di tensione. La squadra resta affidata al collaboratore tecnico Caputo che per l’imminente impegno conta di recuperare qualche acciaccato ad iniziare dai due G. De Giacomo (centrocampista e attaccante). Recuperato in extremis Sisca, già la scorsa settimana, ancora fermo ai box Maglione insieme a Bianchi che dal canto suo ha concluso la stagione anzitempo per via di un serio infortunio al ginocchio. Sempre indisponibile Montalto, il resto del gruppo è a disposizione e va compattandosi. In settimana, regolari sedute di allenamento e per uno schieramento titolare che potrebbe per otto undicesimi ricalcare quello visto sul Tirreno domenica scorsa. Oltretutto, a Fuscaldo sono andati in rete tutti i giocatori subentrati dalla panchina il che fa pensare ad un’affidabilità anche su chi non parte titolare. E se i coriglianesi arrivano da un successo fuori casa, i bruzi sono reduci dal trionfo interno, il primo in campionato, contro lo Spezzano Albanese. Cosentini galvanizzati come gli jonici e per una gara che potrebbe regalare qualche emozione ma che sicuramente mette in palio punti importanti. Ritrovata la giusta serenità e qualche giocatore, il collettivo biancoazzurro punta ad una sorta di continuità nei risultati in attesa di tempi migliori. Intanto, la società jonica sta lavorando al tesseramento di un calciatore di colore e del portiere georgiano Sharukhia. E mentre per il primo i tempi dovrebbero essere più ristretti, per il secondo da capire periodi e modalità di un eventuale ingaggio. Inizio della disputa programmato alle 14:30 dove dirigerà l’arbitro Fazio della sezione di Cosenza.

Cristian Fiorentino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *