WWF Rossano, piantati due alberi di ulivo alla scuola elementare



WWF Il 5 dicembre 2017 è la Giornata Mondiale del Suolo, lanciata ogni anno dal Global Soil Partnership, un’alleanza internazionale fra stati, istituzioni e ong promossa dalla Fao, l’agenzia agroalimentare dell’Onu. Scopo della Giornata è richiamare l’attenzione sull’importanza di un suolo sano e promuovere la gestione sostenibile delle risorse del terreno. Il rischio da combattere è un consumo del suolo insostenibile, ovvero la sua copertura con cemento o asfalto in modo incontrollato. In Italia, secondo dati Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) il consumo di suolo procede a un ritmo di 3 metri quadrati al secondo. Alla giornata ha aderito anche il WWF Calabria – Sila Greca, con le dieci classi delle scuola elementare di Via Nazionale che compongono i Panda Club.

Un messaggio importante quello lanciato oggi. I danni causati dal consumo del suolo, che denunciamo da sempre, sono sotto gli occhi di tutti. Abusivismo edilizi, taglio indiscriminato degli alberi, ostruzione di corsi d’acqua, incendi boschivi.

È bene che si faccia maggior informazione sul temi a partire dai bambini, che sono i più recettivi e interessati alle tematiche che riguardano il rispetto dell’ambiente. Sono stati piantati due ulivi e fatto vedere un video sulle conseguenze del dissesto idrogeologico e una serie di filmati delle attività messe in campo dal WWF. Cercando di far capire quali sono le conseguenze di un certo tipo di comportamento e di come queste ricadano su tutti. Di quanto la violenza degli uomini sulla natura possa condurre a sicuri disastri

WWF Rossano

(fonte: comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.