Villapiana. Sequestrato lido per sbancamento non autorizzato



Villapiana – Hanno effettuato un sbancamento in un lido di Villapiana senza le dovute autorizzazioni. Per tale motivo i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Corigliano coadiuvati dai colleghi di Oriolo hanno posto i sigilli ad una area demaniale marittima in concessione oggetto di sbancamento di circa 170 metri. I lavori, commissionati ad una ditta dal proprietario di uno stabilimento balneare ed effettuati con mezzo meccanico cingolato, hanno  portato sbancamento dell’arenile, con abbassamento del piano di campagna di circa 100-150 cm. Tali lavori, che hanno interessato anche la spiaggia libera, hanno comportato una permanente alterazione dello stato dei luoghi  soggetta alla preventiva acquisizione del titolo edilizio abilitativo e dell’autorizzazione paesaggistica ambientale, essendo l’area sottoposta a tutela. Il materiale ghiaioso e sabbioso prelevato attraverso i lavori  nel sito è stato rinvenuto all’esterno dell’area in concessione, e precisamente in area demaniale coperta da un folto bosco. Tra l’altro, l’estrazione di ghiaia, sabbia è soggetta alla preventiva acquisizione di autorizzazione da parte dell’Autorità Marittima preposta (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.