Villapiana, “La spiaggia siamo noi”: sabato la Giornata ecologica



VILLAPIANA Partirà sabato 8 aprile la stagione estiva 2017 con una iniziativa a sfondo ambientale che vuole dare un forte segnale di cambiamento anche in questo delicato settore grazie alle novità che l’amministrazione comunale e la municipalizzata BSV stanno per intraprendere.
“La Spiaggia siamo noi”, questo il titolo della Prima Giornata Ecologica in programma sabato 8 aprile destinata alla pulizia delle spiagge di Villapiana Lido. Si tratta, insieme agli immensi arenili dello Scalo, di risorse preziose di cui dispone Villapiana che attirano ogni anno migliaia di turisti che fanno della cittadina jonica una delle mete più ambite del turismo estivo. La Prima Giornata Ecologica avrà come protagonisti una schiera di volontari, per lo più giovani, e tantissimi cittadini che ritroveranno alle ore 9.00 dedicandosi alla raccolta di bottiglie di plastica, di vetro, di lattine e di tante altre tipologie di rifiuti, il più delle volte “vomitati” dal mare quale terminale ultimo di tutte le nefandezze ambientali che comunque sporcano anche i litorali delle spiagge di Villapiana. L’iniziativa, alla sua prima edizione, è stata promossa dalla BSV di concerto con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Montalti. «Obiettivo della campagna –secondo quanto ha dichiarato Eduardo Lo Giudice amministratore unico della BSV – è quello di ripulire le meravigliose spiagge di Villapiana, deturpate dall’immondizia abbandonata e trasportata dalle mareggiate e sensibilizzare i cittadini, soprattutto i più giovani, alla cura del proprio territorio per garantire ai turisti ma anche ai residenti un futuro più pulito e un patrimonio naturalistico meno inquinato». Secondo l’amministratore della municipalizzata è necessario promuovere il senso dell’appartenenza e stimolare il senso civico al rispetto del territorio nel quale vive la comunità e nel quale accogliere nel migliore dei modi i turisti. Da tenere presente che la BSV, dopo aver destinato le proprie attenzioni al verde pubblico ripulendo tutte le aree di verde attrezzato e gli spazi circostanti, è in procinto di avviare la raccolta differenziata col sistema del “porta a porta”.
Tutto il materiale destinato alle famiglie è pronto per essere distribuito e sarà preceduto da una intensa campagna di sensibilizzazione affidata ai cosiddetti “facilitatori”. Protagonisti invece della Prima Giornata Ecologica saranno circa 300 studenti dell’Istituto Comprensivo “G. Pascoli” di Villapiana che, dotati di guanti, di sacchi, di magliette e di cappellini provvederanno alla raccolta dei rifiuti poi da suddividere secondo i criteri della raccolta differenziata per favorire il loro corretto smaltimento da parte della BSV. Dopo le fatiche della mattinata, i “giovani operatori ecologici” e tutti i volontari che avranno accolto l’invito della BSV si raduneranno sotto i gazebi allestiti per ristorarsi con una colazione a sacco offerta dagli organizzatori e per premiare “la classe più riciclona” mentre presso lo stand della BSV sarà distribuito materiale informativo sulla raccolta differenziata e un attestato di riconoscimento a tutti i partecipanti.

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.