Villapiana, incendiata una Golf in zona svincolo s.s. 106

VILLAPIANA A fuoco giovedì sera verso le 20.00 un’auto Volkswagen Golf, parcheggiata nei pressi di un’abitazione sita in contrada “Fonte Grande”, lungo la strada che collega lo svincolo della Superstrada con la vecchia S.S. 106, oggi diventata Provinciale 253. In fase di accertamento le cause dell’incendio da parte dei Carabinieri della Stazione di Villapiana Scalo intervenuti tempestivamente sul posto insieme ai Vigili del Fuoco di Castrovillari ed i Vigili del Fuoco Volontari di Trebisacce che hanno spento le fiamme e messo in sicurezza le case circostanti ma dell’auto praticamente è rimasta solo la carcassa. L’incendio, sulle cui origini non si esclude la matrice dolosa, oltre a distruggere l’auto, ha danneggiato le facciate delle case adiacenti ed i cavi elettrici dell’Enel, tanto che per precauzione sono stati fatti intervenire gli operai della società elettrica per evitare possibili interruzioni di energia elettrica. L’auto è risultata essere di proprietà di una donna di origine albanese, da tempo residente a Villapiana. Il fenomeno delle auto bruciate sta prendendo, purtroppo, una brutta piega. Sia nell’Alto Jonio che nel Basso Jonio. Escludere il dolo appare cosa alquanto ardua. Di solito in questi casi c’entra sempre la mano dell’uomo. Può anche essere, a volte, che ci scappi il corto circuito o qualcos’altro. Ma è sempre meno probabile. Nel caso specifico, ovviamente, non azzardiamo ipotesi. Sulle cause, come detto, stanno indagando le Forze dell’Ordine. Le indagini spaziano a 360° su tutto. Si indaga su ogni possibile coinvolgimento. Chi ha potuto dare fuoco alla macchina? E perché?

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *