Villapiana, Aldiana Club Calabria e la valorizzazione degli artisti locali



VILLAPIANA –  “Aldiana Club Calabria”: puntare sull’arte della pittura per valorizzare gli artisti locali e per promuovere in chiave turistica la Calabria, le sue bellezze paesaggistiche e le sue prestigiose strutture di accoglienza come l’Aldiana Club di Villapiana, lo splendido villaggio turistico a 5 stelle che sorge nel magnifico anfiteatro naturale della Piana di Sibari. La Calabria, con il suo mare cristallino e incontaminato, con i suoi borghi antichi e grondanti di storia, è terra ricca di fascino, è un pezzo dell’Italia dove le rose fioriscono a dicembre.

Un contesto perfetto, questo, per promuovere l’arte e gli artisti locali e farne un veicolo di attrazione e di promozione turistica. Ed è per questo che la Direzione di “Aldiana Club Calabria”, dopo due lunghi anni di pandemia, torna a promuovere una mostra unica di artisti locali per portare gli ospiti del villaggio oltre che ad ammirare le opere d’arte dei pittori locali alla scoperta di queste contrade che nel passato sono state la culla della Magna Grecia e che oggi sono luoghi incantati dove vivere e sognare… tra mare, collina e montagne. L’Aldiana Club Calabria, il magnifico Resort immerso nel verde della Piana di Sibari e adagiato in riva al mare Jonio, anche nella stagione estiva 2022 già iniziata, farà infatti da sfondo e da cornice alle opere pittoriche degli artisti locali che, accogliendo l’invito della Direzione di Aldiana Club Calabria potranno esporre le proprie opere d’arte negli spazi della struttura a titolo completamente gratuito e senza scopo di lucro. Così, dal momento che il villaggio è frequentato da un’utenza turistica nazionale e internazionale, sarà possibile agli artisti locali farsi conoscere e apprezzare anche fuori dai confini regionali. “L’intento della nostra iniziativa – fanno sapere dalla Direzione di Aldiana Club Calabria invitando gli artisti locali a prendere contatti con lo staff della Direzione – è quello di rendere accessibili le opere degli artisti della nostra terra ad un vasto pubblico internazionale e di consentire quindi agli amanti dell’arte di sostenere gli artisti locali acquistando le loro opere”.

Pino La Rocca

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.