Vaccarizzo Albanese. Nuovo collegamento viario per raggiungere la costa

VACCARIZZO ALBANESE – 4,5 milioni di euro per ammodernare l’attuale tracciato stradale di competenza provinciale (Strada Provinciale 180), che dal cuore del Salotto Diffuso di Vakarici raggiunge la costa e la Città di Corigliano-Rossano. Si tratta di un risultato storico ed atteso per la comunità locale e per tutto il territorio, un investimento senza precedenti destinato ad elevare la qualità della vita e riposizionare turisticamente il borgo di Vaccarizzo e tutta l’Arberia.

Ad esprimere soddisfazione per questo traguardo strategico, tra le priorità del programma politico-amministrativo condiviso dalla maggioranza che sostiene l’Esecutivo è il Sindaco Antonio Pomillo informando che il progetto, finanziato dalla Regione Calabria e pubblicato in Gazzetta Ufficiale dopo l’approvazione finale da parte del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (Cipe), farà dell’attuale e disagevole collegamento un’arteria strategica per la mobilità e l’accessibilità da e verso tutto l’entroterra. I prossimi step saranno la firma della convenzione, l’affidamento e quindi l’avvio dei lavori.

L’intervento – spiega soddisfatto il Primo Cittadino – migliorerà la percorribilità della strada provinciale proveniente dall’area urbana di Corigliano-Rossano e jonica, che attraversa Vaccarizzo e che in alcuni punti consente oggi purtroppo il passaggio solo di automezzi di modeste entità e dimensioni, rendendo estremamente difficoltoso il transito ad esempio degli stessi moderni autobus di linea, autocarri e autotreni vari. Se si considera inoltre che, sull’attuale strada provinciale oggetto dell’intervento si innesta anche una nuova strada proveniente da Acri appare evidente il disagio socio-economico che ne deriva per la accessibilità. Gli interventi principali prevedono oltre alla realizzazione di una nuova strada di collegamento anche quella di un viadotto.

Ribadendo che la squadra amministrativa non lesinerà impegno su tutti i progetti in corso e nuovi fino alla scadenza naturale del mandato nel 2024, Pomillo coglie l’occasione per sottolineare che tutta Vaccarizzo Albanese – aggiunge – è e sarà un vero e proprio cantiere aperto a fronte di circa 11 milioni di euro di risorse extra bilancio intercettate fino ad oggi.

La notizia dell’importante finanziamento regionale per la SP 180 va ad aggiungersi, infatti, alla notevole somma di risorse extra bilancio intercettate dall’Amministrazione Comunale e messe a servizio della comunità: dai lavori di adeguamento sismico dell’ex-sede municipale del Centro Operativo Comunale (COC) su Via Dante per circa 500 mila euro dalla Regione Calabria al recupero degli edifici pubblici da adibire a centro polifunzionale per l’erogazione di servizi di integrazione sociale e lavorativa in località campo sportivo, finanziato per un importo di 500 mila euro ministeriali; dai lavori relativi all’intervento di messa in sicurezza e sistemazione idrogeologica in Via San Nicola per un importo complessivo di 2,6 milioni regionali (incluso un ulteriore intervento per dissesto idrogeologico per il quale sta per essere emanato apposito bando per affidamento lavori), all’intervento di restauro e valorizzazione della Chiesa del Rosario per un importo di circa 900 mila euro regionali (che include la realizzazione del Campanile/Torre campanaria); dall’efficientamento energetico della sede comunale di Palazzo Gigli per un importo di 500 mila euro finanziati dalla Regione Calabria e per il quale sarà emanato a breve il relativo bando per l’affidamento lavori, ai 700 mila euro ministeriali per la riqualificazione delle aree degradate ed il recupero di Palazzo Elmo con pavimentazione di Via S.Nicola; fino alla realizzazione di un altro campo di calcetto con riqualificazione area circostante per altri 700 mila euro finanziati attraverso il bando nazionale Sport e Periferie, del quale è stata pubblicata graduatoria finale (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *