Usano il Bonus cultura per acquistare elettrodomestici. Sei i denunciati



Crotone – E’ l’Italia della corruzione, si lucra su tutto. Non c’è un settore in cui si possa respirare aria di legalità e trasparenza. Anche sul bonus cultura 18 App c’è chi ha pensato di speculare con un danno all’erario di oltre un milione e mezzo di euro. A smantellare il sistema fraudolento la guardia di finanza di Crotone che ha scoperto un diffuso raggiro secondo il quale i beneficiari anziché acquistare materiale per uso didattico e/o culturale (libri  e-book, iscrizione corsi – laboratori – cinema – etc ) sarebbe stato usato per acquisire lavatrici, tv, pentole ed altro. Al ministero dei beni culturali però risultava che il bonus venivo impiegato rispettando le norme. Sei sono i denunciati. Gli anni di riferimento vanno dal 2017/1028. Le aree interessate: Crotone, Botricello, San Giovanni in Fiore, Cirò, Zumpano.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.