Un proiettile al sindaco di Verzino. Solidarietà di Corrado e Barbuto

Le parlamentari crotonesi Elisabetta Barbuto e Margherita Corrado esprimono la loro solidarietà al Sindaco di Verzino, Pino Cozza, all’Assessore dello stesso comune, Filomena Pontieri, e al signor Rosario Bevilacqua che nelle giornate scorse si sono visti recapitare un proiettile calibro 7,65 ciascuno.
Si tratta di un chiaro ed evidente mezzo intimidatorio di stile mafioso che rievoca la sinistra presenza della criminalità organizzata nelle nostre zone ed il costante tentativo della stessa di controllare il territorio e indirizzare ogni attività nel proprio interesse e non già nell’interesse della collettività.
Nell’auspicio che le forze dell’ordine riescano, in seguito alle indagini, ad individuare l’autore dell’ignobile e delinquenziale gesto, vogliamo sottolineare quanto sia fondamentale che gli amministratori locali, nel proseguire la quotidiana lotta per la gestione della cosa pubblica all’insegna della trasparenza e della legalità, avvertano, al loro fianco, la vicinanza della cittadinanza.
Per troppo tempo nelle nostre zone la prepotenza mafiosa è riuscita ad imporre le sue regole mostrando un volto bonario e apparentemente vicino ai problemi della gente che ha asservito al suo potere in cambio di favori e prebende, mentre ha utilizzato, per anni, altri metodi violenti per asservire chi non ha mai inteso accettare compromessi o soggiacere ai suoi diktat.
Solo la libertà che si conquista seguendo nella propria vita le regole dello Stato infatti, concludono le parlamentari, è sicura garanzia di una lotta senza quartiere alla mafia e alla mentalità mafiosa che ha oppresso e opprime la nostra terra e la nostra gente. E’ giunta l’ora di una rivoluzione culturale di cui nessuno deve avere paura. È giunta l’ora di non piegare la testa e di schierarsi come cittadini consapevoli dalla parte della legalità. Sempre. Senza paura.

Elisabetta Barbuto M5S Camera
Margherita Corrado M5S Senato

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.