Trovato con sostanze stupefacenti a Laino Borgo, arriva l’assoluzione

Il tribunale di Castrovillari in composizione monocratica ha assolto D. A.  per l’insussistenza del reato per una vicenda che risale all’aprile del 2019 quando l’imputato, assistito e difeso dall’avvocato Alfonso Loria, veniva fermato a Laino Borgo e perquisito.

Dopo una attività di investigazione più approfondita, si perveniva al rinvenimento di dosi di marijuana e un involucro di cellophane diviso in tre “cime” oltre ad una bustina di plastica contenente 12 semi di canapa. Gli inquirenti ritenevano che detta sostanza non fosse destinata ad uso personale. Nelle ultime ore l’assoluzione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *