Trebisacce, torna in libertà il “prof” accusato di molestie sessuali



Torna in libertà il “Prof” accusato di molestie sessuali nei confronti di alcune studentesse dell’istituto scolastico “Stalettì” di Trebisacce. Lo ha deciso il Giudice per l’indagine preliminare del Tribunale di Castrovillari Lelio Festa su richiesta dell’ufficio di difesa che, dopo una serie di attività investigative parallele, è riuscito a ricostruire il profilo comportamentale assunto nel corso degli anni d’insegnamento dall’indagato, mai coinvolto in situazioni del genere, o di altra natura.

I legali hanno inoltre raccolto alcune testimonianze che hanno confermato la serietà del docente. Il professore Pietro De Vita ha sin dall’inizio contestato ogni addebito professandosi innocente.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.