Trebisacce, reddito di cittadinanza: denunciati 34 furbetti

5 italiani con precedenti alle spalle e 29 stranieri tutti residenti a Trebisacce avrebbero fornito falsa documentazione per la percezione del reddito di cittadinanza. In totale sono stati denunciati ben 34 soggetti ai quali sarà sospeso il sussidio e si procederà alla revoca delle somme.

Carabinieri

L’operazione è stata portata a termine dai carabinieri della stazione di Trebisacce che, dopo accurate indagini, sono riusciti a risalire ai presunti responsabili. In sostanza gli italiani non avrebbero comunicato le rispettive posizioni personali relativamente ad alcune misure cautelari a loro carico, mentre gli stranieri   avrebbero fornito false dichiarazioni in merito al periodo minimo di permanenza in Italia per poter accedere al beneficio

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *