Trebisacce, l’agenzia Inps non rischia la chiusura



Non dovrebbe essere chiusa, almeno per il momento, l’Agenzia INPS di Trebisacce. Mediante una comunicazione scritta, inviata al proprietario dell’immobile di viale della Libertà che ospita gli uffici dell’Inps e per conoscenza al sindaco della città Francesco Mundo, il direttore regionale dell’INPS Diego De Felice ha comunicato che è intenzione dell’Istituto rinnovare il contratto di locazione “perché – si legge testualmente nella missiva – l’Istituto intende mantenere il presidio sul territorio di Trebisacce”. Per la verità lo stesso dottor De Felice mette le mani avanti precisando che, qualora non si addivenisse ad un accordo con il proprietario per il rinnovo del contratto, l’Inps non esiterebbe, previo preavviso, a sgomberare i locali entro il 31 marzo prossimo. Stando così le cose, sembra che il destino della locale Agenzia Inps sia più nelle mani del sig. Petrone, proprietario dell’immobile, che nelle mani dell’Inps. In ogni caso il primo cittadino, nell’esprimere «viva soddisfazione per la decisione dell’INPS di voler mantenere il presidio di Trebisacce», ha ringraziato i dottori De Felice e Greco (già direttore regionale dell’Inps ora trasferito a Napoli) e il presidente del Comitato Provinciale INPS Roberto Castagna, nonché il proprietario dello stabile che ha compreso le ragioni del Comune e dell’INPS. Tale risultato – ha aggiunto stigmatizzando la denigrazione sistematica dei suoi avversari – è da ritenere importantissimo non solo per la città di Trebisacce ma anche per l’intero comprensorio e conferma, ancora una volta, la capacità del sindaco di essere interlocutore serio, credibile, lungimirante ed autorevole».

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.