Trebisacce. Il libeccio abbatte un albero che piomba su due auto in sosta

TREBISACCE – Un albero di olmo, di medie dimensioni, del tipo caducifoglie, nel corso della notte tra giovedì e venerdì, a causa del forte vento di libeccio che sta imperversando da un paio di giorni, si è abbattuto su due auto, una Fiat Uno e di una Renault Twingo (nella foto) parcheggiate in prossimità dell’albero, di proprietà di cittadini residenti nel quartiere.

Per fortuna, non si lamentano danni alle persone ma solo alle due auto che sono rimaste danneggiate, seppure in modo non grave, perché il tronco dell’olmo, indebolito dal fatto di avere le radici non sufficientemente alimentate perché venutesi a trovare sotto il fondo stradale, non si è abbattuto sulle auto ma ha preso un’altra direzione finendo sull’asfalto e risparmiando così le due auto, su cui si è invece abbattuta solo la chioma pressoché sfrondata dell’albero.

L’incidente, come si diceva, si è verificato nel corso della notte scorsa in via Cicerone, nel quartiere storico denominato “Agropoli” che sorge nella parte sommitale del Centro Storico di Trebisacce. Sul posto, di buon mattino, su segnalazione dei cittadini ivi residenti, sono arrivati gli Agenti della Polizia Municipale e la squadra degli operai addetti alla manutenzione che, coordinati dal Vigile Urbano Gino Malatacca che nel frattempo ha eseguito i rilievi, hanno provveduto a spezzettare l’albero iniziando dai rami e terminando con il tronco ed hanno così liberato e messo in sicurezza i due mezzi. Mezzi che, comunque sia, hanno bisogno delle cure del carrozziere per la riparazione i cui costi, da quanto è dato sapere, trovandosi l’auto non all’interno di proprietà privata ma su suolo pubblico, dovrebbero essere a carico del Comune.
Pino La Rocca

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *