Terzo Megalotto. Tempistiche lavori, Basta Vittime indice conferenza stampa

Corigliano Rossano – L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” comunica che sabato 8 febbraio alle ore 15:00 presso la Sala Conferenze dell’Hotel Scigliano a Corigliano Rossano, nell’area urbana di Rossano, avrà luogo una conferenza stampa al fine di fare chiarezza sui tempi previsti per l’avvio del Megalotto 3 ma, anche, per illustrare l’attuale situazione relativa agli investimenti già previsti sulla S.S.106 da Sibari a Crotone.

Nel corso della conferenza stampa saranno chiariti i tempi previsti per l’avvio dei lavori necessari alla realizzazione dell’ammodernamento mediante un tracciato ex novo a 4 corsie con spartitraffico centrale nel tratto compreso tra Sibari e Roseto Capo Spulico.

Inoltre, saranno chiarite le modalità di utilizzo già programmate ed in corso di progettazione delle risorse già investite nel tratto di strada Statale 106 esistente tra Sibari e Crotone.

Considerata la grande importanza che tali informazioni rivestono, l’Associazione invita pubblicamente a partecipare alla conferenza stampa tutti gli organi di informazione che sarà aperta anche ai sindaci, agli amministratori locali, ai consiglieri regionali aletti e ai parlamentari, alle associazioni e alle forze sociali del territorioL’Associazione confida in una forte partecipazione delle forze politiche e sociali del territorio e, per ragioni interne all’organizzazione della conferenza stampa, chiede a tutti gli invitati la massima puntualità.

NOTA: Al fine di consentire agli organi di informazione di poter svolgere il loro lavoro nel miglior modo possibile l’Associazione sarà presente e disponibile presso il Ristorante Pizzeria “Voglia” (all’interno dell’Hotel Sciagliano), già dalle ore 14:30 in modo da garantire eventuali video interviste agli operatori che per esigenze tecniche o di altra ragione non potranno protrarsi fino alla fine della conferenza stampa.

Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.