Talking, prossima. Alluvione 2015, insorgono i privati. Finanze kaputt

Nella prossima di Talking riflettori accesi sul malcontento di proprietari agricoli a cui è impedito fare accesso ai propri fondi. Nella prima parte la questione delle finanze del comune unico Corigliano Rossano – “Commissariamo i commissari”

Talking

 

A distanza di circa tre anni nessun risarcimento dei danni è stato elargito a favore dei privati che hanno subito danni dall’alluvione del 2015. Né al momento vi sono dei responsabili. A Momena invece la pubblica amministrazione ha inteso procedere alla demolizione di un piccolo cavalca fosso ritenuto abusivo, mentre a 50 metri esiste il pericoloso torrente Acqua del Fico non ancora messo in sicurezza. Ai privati è impedito l’accesso ai propri fondi, denunciano la latitanza delle istituzioni e presunti favoritismi. Di questo e di altro si occuperà la prossima puntata di Talking che nella prima parte affronterà il tema delle finanze del nuovo comune di Corigliano Rossano. “Commissariamo i commissari”, è questa la forte presa di posizione dell’ex assessore del comune di Rossano Sandro Fullone, mentre l’ex assessore del comune di Corigliano Enzo Claudio Siinardi rileva gravi incongruenze tra quanto sostiene l’ex esecutivo Geraci e i contenuti di atti che portano la firma della procura generale della corte dei conti.

talking

Infine, uno speciale sulla V edizione della Stagione Concertistica Città di Corigliano Rossano, la kermesse messa a punto dall’Istituto Musicale Chopin in collaborazione con il Conservatorio “G. Paisiello” di Taranto, con il supporto dell’associazione White Castle e dell’Amministrazione comunale. Appuntamenti di elevato spessore artistico e, a conclusione, il gran concerto finale a cura dell’Orchestra Giovanile “Symbola Chopin”, composta da sessanta talenti e nata dal connubio fra l’Istituto musicale Chopin di Corigliano e il Laboratorio artistico Symbola di Ginosa.

PARTNERKELIWEB S.R.L. – Via Bartolomeo Diaz, 35 – Rende – Tel. 800.97.40.99  fax (+39) 178.273.92.25 – www.keliweb.it 

FRANZESE PORTE –  c/da Lattughelle – Sibari – tel.0981.74465 – Email: info@franzese.eu– www.franzese.eu  

NUOVI SERVIZI RIVOLTI ALL’UTENZA IN PARTNERSHIP La struttura associativa I&C è dotata di strumentazione tecnologica innovativa per la messa in onda in HD delle dirette sul social network facebook. Tale strumento può rilevarsi efficace e strategico sul piano mediatico per la riproduzione di eventi pubblici di varia estrazione e natura (conferenze stampa, manifestazioni, convegni, incontri, riunioni, comizi, etc…). Grazie all’accordo raggiunto tra i gestori delle pagine facebook informazionecomuncazione.it, coriglianocalabro.it, rossanocalabro.it, sibarinet.it, altrepagine.it, coriglianoinforma.it, ilcoriglianese.it, ciascun evento sarà trasmesso simultaneamente in diretta nelle cinque postazioni mediatiche, raggiungendo di fatto un numero consistente di visitatori.  Dai dati in nostro possesso tale iniziativa può risultare dirompente nello scenario locale in materia di visualizzazioni. Ciò può costituire un valido elemento culturale per il territorio della Sibaritide da sempre monopolizzato nel settore dell’informazione.

Gli imprenditori e i commercianti interessati a ospitare l’unico format che si occupa delle problematiche della Sibaritide possono inviare una richiesta all’ufficio di segreteria: news@informazionecomunicazione.it (cell.339/4208586)  

I CANALI. In tutta la regione Talking potrà essere seguito su EsperiaTv (REGIONALE) al canale 18 del digitale terrestre: in prima serata ogni mercoledì alle 21.15, e in replica tutti i giovedì alle 23.30, venerdì alle ORE 15.00, domenica 19.30.

Su Telelibera Cassano (REGIONALE) al canale 92 la trasmissione andrà in onda ogni venerdì alle 20.30. e sabato ore 15.30.

Su Teletebe ai canali 115-293(Calabria), 697 (Campania e Basilicata) ogni giovedì alle ore 21.15 e tutti i venerdì alle ore 14.45.

Su Mediasud ai canali 876 e 292 (Calabria), e 292 (Puglia e Basilicata) ogni venerdì alle ore 19.30 e ogni sabato alle ore 18.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *