Talking EXTRA. Il nuovo Parco Fabiana Luzzi, stasera alle ore 19.30

Talking EXTRA

Talking EXTRA

Corigliano Rossano – Nell’ottica della riqualificazione cittadina e di un rinnovo dell’esistente nella prospettiva di un rafforzamento dell’idea di fusione attraverso i caratteri architettonici urbanistici, lo spazio verde diventa un tassello fondamentale nel miglioramento della qualità della vita di una comunità. Il giardino pubblico in cui famiglie e bambini possono ricercare momenti di svago e relax è uno dei capisaldi della vivibilità di una città. E se tale luogo è in grado di raccontare una storia attraverso i suoi viali alberati e i suoi spazi dedicati sarà in grado di raccogliere la memoria della propria realtà di appartenenza.

Tale scopo si prefigge il nuovo progetto del Parco Fabiana Luzzi, che ambisce a diventare un “luogo creato per premiare i beati con i piaceri sublimati dei sensi”. Un simbolo per l’intera Corigliano Rossano di Vita e di Bellezza, in memoria di Fabiana e in nome della pace e della non violenza.
La proposta progettuale di Riqualificazione e Ampliamento del Parco è stata elaborata dall’Ing. Nilo Domanico e dai suoi collaboratori, il dott. Roberto Sabatino, consulente agronomo-botanico-forestale, e l’arch. Francesco Tagliaferri, che si è occupato dell’architetturale/3D.

L’idea, avanzata dalla famiglia Luzzi-Ferraro e dell’Associazione Mondiversi Onlus-Centro Antiviolenza Fabiana, è stata protocollata e consegnata al Comune di Corigliano Rossano in data 31 marzo scorso.
Nella puntata di Talking extra che andrà in onda questa sera alle ore 19,30, il direttore I&C Matteo Lauria ospiterà i due principali promotori dell’iniziativa: il presidente dell’associazione Mondiversi, dott. Antonio Gioiello, e l’ingegnere progettista Nilo Domanico, collegato dall’Oman dove vive e lavora per concludere il progetto del Giardino Botanico più esteso e tecnologico del mondo. Dal nuovo Parco Fabiana Luzzi, nell’area urbana di Corigliano, uno stimolo alla città a proiettarsi verso il futuro e a guardare avanti con fiducia e spirito nuovo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *