Talking. Corigliano: il concorso della discordia, graduatoria sospetta |VIDEO

Estratto della 95esima puntata. LA PUNTATA Fari puntati sul concorso a funzionario amministrativo del Comune di Corigliano Calabro. Il personale comunale è sottodimensionato e, l’amministrazione in carica, potrebbe attingere a una graduatoria ritenuta valida di un concorso datato 2008. Lo scorrimento, se di tre unità cosi come si paventa, consente l’assunzione della nuora del sindaco Geraci, l’avvocato Lara Felicetti. Ed è qui che si scatenano i sospetti. Da una lato si presuppone la negazione di legittime aspettative, dall’altro un problema di opportunità politica.

GLI OSPITI. In studio il giornalista Fabio Buonofiglio. Sul punto sono stati sentiti: Franco Oranges (vice sindaco – delega al personale), Arturo Levato (candidato al concorso- 2° classificato), Enzo Claudio Siinardi (ex assessore alle finanze), Claudio Sposato (Camera del Lavoro – Cgil).

Ti potrebbe interessare anche : 

Rossano. Bando sospetto, Candiano: inopportuno ma legittimo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.