Statale 106, Terzo megalotto. Domani conferenza stampa

L’Associazione è pronta ad informare i calabresi su quanto accadrà davvero dopo il 19 maggio
MEGALOTTO 3: DOMANI CONFERENZA STAMPA PER FARE CHIAREZZA
DIRETTA SULLA PAGINA FACEBOOK DELL’ASSOCIAZIONE E PER GLI ORGANI DI INFORMAZIONE POSSIBILITÀ DI FARE DOMANDE MA SOLO SE ACCREDITATI
COMUNICATO STAMPA
Avrà luogo domani, alle 11:00 in punto, la conferenza stampa organizzata dall’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”. Nella diretta, sulla propria pagina Facebook, verranno rese note molte notizie interessanti che saranno utili a far capire ai cittadini calabresi quanto accadrà realmente dopo il prossimo 19 maggio, ovvero, a seguito dell’inaugurazione dei lavori per il Megalotto 3.
L’Associazione anticiperà alcuni dei temi che saranno illustrati il 19 maggio dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti edall’Amministratore Delegato di Anas Gruppo FS Italiane ma renderà note anche altre informazioni al fine di comunicare in modo chiaro e, come sempre, documentato e completo i diversi aspetti legati all’avvio di un’Opera considerata di interesse strategico nazionale.
La scelta dell’Associazione di voler organizzare una conferenza stampa che anticipa tutti i temi che saranno enucleati a distanza di 24 ore dal Ministro e dall’AD di Anas, nasce anche dal fatto di non aver ricevuto invito alcuno a partecipare all’importante iniziativa. Ciò rappresenta motivo di vanto e gioia per una Associazione da sempre rappresentata, dai suoi pochi detrattori, “del Pd”, “del M5S”, “di Forza Italia” o della “Lega” mentre di fatto è stata sempre libera e indipendente dalla politica che – per inciso – ha sempre attaccato senza riserva alcuna.
La conferenza stampa avrà luogo online al fine di evitare assembramenti e prevede, per gli organi di informazione, la possibilità di poter rivolgere delle domande sui temi che verranno affrontati. Per ragioni di organizzazione interna saranno respinte le domande provenienti dagli organi di informazione non accreditati.
A tal proposito l’Associazione nei giorni scorsi ha inoltrato le modalità di accreditamento a tutti gli organi di informazione con l’esplicita richiesta di provvedere entro e non oltre il 17 maggio alle ore 18:00. Dopo non sarà possibile accreditarsi e neanche poter rivolgere eventuali domande dopo la conferenza stampa (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.