Sport. Rit. 8avi Coppa Italia C5, N. Fabrizio verso Cariati. De Luca “Vogliamo i quarti”

Vigilia di attesa in casa Nuova Fabrizio che domani, mercoledì 2 novembre alle 15, sarà ospite della Sportiva Cariatese per il return-match degli ottavi di finale di coppa Italia C5 Calabria. Teatro della disputa sarà il campo “Centro Sociale” per due compagini che arrivano a questo appuntamento con un’ottimo stato di forma.

Ambedue, infatti, possano vantare doppio successo in campionato e primo turno di coppa eccellente. Leggermente meglio in graduatoria di C-2, gir. A, i cariatesi, in seconda piazza, con due unità in più rispetto ai coriglianesi. In palio il pass per i quarti dove dall’altra parte ad attendere ci sarà la vincente tra Domenico Sport Paola e Città di Rende con i tirrenici forti del risultato d’andata di 6 a 4 in trasferta. Il collettivo coriglianese, affrontati due giorni di preparazione, dopo il rilancio in campionato vuole perseguire anche l’avventura in coppa a cui punta con risoluzione. Sul momento dei bianconeri e sull’imminente sfida per la coccarda tricolore, il difensore/ultimo Antonio De Luca precisa: «La vittoria contro il Guardia è stata molto importante per il morale. Abbiamo centrato il secondo successo consecutivo e recuperato terreno sulle squadre di testa. Stiamo finalmente raccogliendo il dovuto, crescendo sia in condizione che come gioco e soprattutto stiamo amalgamandoci come gruppo. I cambiamenti sono stati diversi, dall’arrivo del nuovo tecnico ai tanti nuovi acquisiti, e credo sia normale che ci voglia tempo per individuare il giusto mix per far funzionare gli ingranaggi alla perfezione. Per la gara di coppa- prosegue De Luca- contro la S. Cariatese ci attende una partita molto dura e ci vorrà una prestazione perfetta. Da quello denotato nella gara d’andata sono un’ottima squadra e oltretutto avranno il morale alto per aver battuto il Kroton sabato scorso. Dobbiamo prepararci a una disputa dura e di sacrificio. Tuttavia, sono fiducioso perché dal canto nostro siamo un’ottima squadra e abbiamo voglia di far bene. Dovremo avere, però, la giusta umiltà e mentalità, applicarci come sappiamo e soprattutto lottare su ogni pallone. Siamo pronti e vogliamo conquistare la qualificazione e penso seriamente che sarà un  bell’incontro». Diramata, nelle ultime ore, anche la lista dei bianconeri convocati: portieri Curatelo, Campana e Trebisonda; difensori/ultimi De Luca, Rubino, Russo; laterali Cosentino, A. Berardi, A. Savoia, Lento e Bianco; pivot Brunetto. Mister Russo cercherà di misurare le energie in considerazione anche del prossimo e delicato match di campionato, sabato 5 novembre, fuori casa contro il Kroton.

Cristian Fiorentino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *