Sport. Il coriglianese Armando Cassano convocato nella Nazionale under 15

Stage azzurro per il giovane coriglianese Armando Cassano. Il centrocampista jonico, cresciuto nella cantera dello Sporting Club Corigliano, è stato ingaggiato la scorsa estate nel settore giovanile del La Spezia Calcio.

Con la società spezzina, dopo la preparazione ha iniziato il campionato under 15 nazionale. Nelle prime uscite ha giocato nelle sfide contro i pari età di Cagliari e Torino, saltando la gara contro il Parma per infortunio. Quindi la prima chiamata nella nazionale under 15 dal tecnico federale Massimiliano Favo per la selezione del centro-nord, svoltasi lo scorso 20 ottobre al centro sportivo di Coverciano. Oltre a Cassano altri quattro i giocatori selezionati per il club bianconero ligure che riconducono ai nomi di Alessio Insignito, Salvatore Amato, Edoardo Ravecca e Lorenzo Edoardo Venturi.  Grande considerazione, dunque, per la squadra del La Spezia under 15 allenata da mister Marco Giunta. Il programma del raduno, tenutosi nella storica sede toscana e “Casa degli Azzurri” da sempre, ha visto in tarda mattinata arrivare i ragazzi che, nel pomeriggio, hanno svolto un test amichevole a ranghi misti. Il coriglianese Cassano in azzurro è stato impiegato, così come in bianconero, nel ruolo di trequartista, distinguendosi in positivo. In effetti, l’ex calciatore juniores biancoverde ha i piedi buoni e ha sempre avuto un’ottima visione di gioco. Tra le curiosità da segnalare che Cassano ha indossato la maglia numero venti, il 20 ottobre 2022, appartenuta a un gigante della nazionale come Paolo Rossi. Numeri e segni che si spera siano di buon auspicio in chiave avvenire. In questo primo appello, convocati ben quarantaquattro atleti e di sicuro seguiranno altri stage con l’augurio che Cassano possa essere richiamato. Frattanto, il giovane coriglianese a La Spezia è stato ben accolto sia dalla società che dai compagni di classe e di squadra nonché dalle relative famiglie. Frequenta il liceo sportivo e si divide tra scuola e campo coltivando a diversi chilometri di distanza dai suoi affetti un grande sogno. Sostenuto sempre dalla sua famiglia, Armando Cassano sa bene che dovrà proseguire questa avventura restando con i piedi ben saldi a terra e continuando a lavorare con la solita serenità, sagacia e determinazione che lo ha sempre contraddistinto. Soddisfazione e congratulazioni, per questo prima chiamata in azzurro, anche in casa Sporting Club Corigliano dove Cassano fin da piccolo si è sempre ben comportato.

Cristian Fiorentino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *