Spaccio di cocaina a Corigliano-Rossano: pusher finisce dietro le sbarre



cosenza

Spaccio di cocaina: 42enne finisce dietro le sbarre dopo l’irruzione dei poliziotti che arrivano alla sostanza stupefacente grazie anche alle spontanee indicazioni delle figlie minori dell’arrestato. L’operazione è stata portata a termine dal nucleo di polizia giudiziaria del commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano Rossano che hanno stretto le manette ai polsi di un pusher che dovrà rispondere di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

Si è giunti allo spacciatore dopo una serie di appostamenti e di pedinamenti. Rinvenute 14 dosi, tutte sottoposte a sequestro. Dell’avvenuto arresto è stato notiziato il magistrato di turno del tribunale di Castrovillari  che ha disposto la misura cautelare dei domiciliari. Coinvolti nell’operazione anche due assuntori entrambi segnalati al Prefetto di Cosenza per violazioni amministrative.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.