Sibaritide, false ricette: i coniugi Cantafio tacciono davanti al giudice

Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere i coniugi Sergio Cantafio, 69 anni, medico di medicina generale, ritenuto una delle figure di spicco dell’inchiesta sulle false ricette e la moglie Petronela Blanariu, 39 anni, di origine rumena, che a vario titolo devono rispondere di associazione a delinquere, truffa ai danni dello Stato e falso ideologico.

Tribunale di Castrovillari

I due, difesi dall’avvocato Francesco Nicoletti, hanno optato per la strategia del silenzio. Nelle prossime ore, invece si terranno gli interrogatori di garanzia degli altri due soggetti destinatari di misure cautelari in carcere: il crotonese Vincenzo Calabrò, 63 enne e di Edoardo Aiello, 67enne di Rocca di Neto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *