Sibaritide. E’ allarme criminalità, chiesti uomini e mezzi |VIDEO

CORIGLIANO ROSSANO – 20 mezzi dati alle fiamme dall’inizio dell’anno tra Corigliano Rossano e Cassano, nel cuore del tessuto economico. Chiesto il potenziamento di uomini e mezzi

Cresce l’allarme “criminalità” lungo il litorale Jonico cosentino: 20 mezzi a fuoco dall’inizio dell’anno tra Corigliano-Rossano e Cassano. Il bollettino è inquietante. Colpite: aziende, imprenditori, professionisti. Il 2021 si è chiuso nella sola città di Corigliano Rossano con 58 auto date alle fiamme. Estorsioni, caporalato, droga, sono i filoni prevalenti verso cui gli investigatori propendono. Alta è la tensione ai vari livelli. A Cassano bocche cucite nella ‘ndrina che conta, non ci sono pentiti o collaboratori di giustizia, un mondo impenetrabile che non aiuta gli investigatori e ricostruire la nuova mappa criminale. Occorre, tuttavia, un potenziamento di uomini e mezzi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *