Sette ospiti dello Sprar di Civita positivi al Covid. Il sindaco: «Asintomatici e in buone condizioni»



Sette cittadini extracomunitari ospiti del Sai/Sprar di Civita sono risultati positivi al Covid tramite un tampone antigenico. A comunicarlo è stato il primo cittadino del comune italo – albanese, Alessandro Tocci, con un post pubblicato sulla pagina facebook. Tocci, con lo stesso post, ha comunicato che nella giornata di ieri le ultime persone di Civita che risultavano positive al Covid si erano negativizzate. «Tutti e sette i nuovi positivi, al momento – aggiunge il sindaco di Civita – sono asintomatici e tutti gli operatori esterni che operano all’interno del centro sono risultati negativi al tampone antigenico, che sarà ripetuto tra qualche giorno. La situazione è costantemente tenuta sotto controllo».

«Questa mattina – ha detto ancora Tocci – è stata già effettuata la sanificazione degli spazi comuni, degli uffici, della cucina e delle camere degli ospiti. Una nuova sanificazione degli stessi ambienti sarà effettuata al termine della positività dei sette ospiti. Ringrazio, a nome mio e dell’intera comunità, tutti coloro che sono stati vicini e lo saranno ancora agli ospiti del Sai/Sprar a cui auguro, di cuore, una pronta e completa guarigione». (fonte cosenzachannel)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.