Scuola, solidarietà amministrazione. Berlingieri: emergenza non mini diritto studio

L’Emergenza Covid non può e non deve minare quello che è il sacrosanto diritto allo studio. La formazione come percorso di crescita del singolo individuo e dell’intera collettività non deve lasciare nessuno indietro. In un momento così difficile per le comunità scolastiche vogliamo manifestare la vicinanza agli allievi e alle loro famiglie, agli insegnanti e agli operatori. A tutti loro va la solidarietà delle istituzioni.

È quanto dichiara l’assessore alla pubblica istruzione Elvira Berlingieri confermando con il Sindaco Gianpietro Coppola la sinergia e lo spirito di collaborazione che contraddistingue il rapporto con la dirigenza scolastica dell’istituto comprensivo Roggiano Gravina – Altomonte, guidato da Rosina Gallicchio. Nei prossimi giorni saranno definite nuove linee di intervento.

In questi giorni – sottolinea – stiamo vivendo sospesi tra ansia e ribellione. Tutto ci spaventa, ma siamo chiamati a reagire con determinazione per rincorrere la luce in fondo al tunnel. Il sistema istruzione è messo a dura prova. Siamo chiamati a nuove sfide con la tecnologia e la didattica a distanza che presenterà anche dei contro, ma tra mille difficoltà, consente di portare avanti e mantenere vivo il rapporto tra gli insegnanti e le loro classi.

Nella nostra realtà – continua l’assessore Berlingieri – viviamo l’esperienza covid con grande preoccupazione. Pensiamo costantemente ai tanti bambini che all’inizio del loro ciclo scolastico sono stati costretti a vivere la quarantena prolungata e sperimentare le videolezioni. A tutti i nostri studenti di ogni ordine e grado va un accorato appello a non mollare, a continuare ad entusiasmarsi di fronte allo studio. Comprendiamo gli stati d’animo dei genitori che emozionati davanti al primo quaderno, devono contenere l’ansia. Ringraziamo i docenti per la professionalità che continuano a garantire e agli sforzi che non mancano.

comunicato stampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *