Schiavonea. Villa dei mari, sarà demolito manufatto anni ’80

Corigliano Rossano – Villa dei mari, sarà demolito il manufatto fatiscente costruito negli anni ‘80 per ospitare gli spogliatoi dell’ex campo da tennis ed oggi ricettacolo di sporcizia e disturbo per il decoro urbano. Nello spazio vicino sarà realizzata un’area attrezzata per bambini e famiglie mentre al posto dei fabbricati si aprirà un corridoio pedonale tra via Catania e la piazzetta Portofino.

È quanto fa sapere il Sindaco Flavio Stasi sottolineando che gli interventi per i quali si è ordinato all’ufficio comunale manutenzione l’avvio dell’iter, si inseriscono nel più ampio progetto di riqualificazione e ri-funzionalizzazione del Lungomare di Schiavonea, restituendo decoro, portando bellezza e fruibilità urbana per tutti.

Nel corso degli anni la struttura sportiva nel suo complesso (campo e spogliatoio) ha subito un progressivo depauperamento dovuto alla mancanza di manutenzione e all’esposizione di eventi atmosferici. Mentre negli anni il campo da tennis è stato riconvertito a parco giochi – oggi abbandonato e che sarà presto ripristinato – nessun intervento di riqualificazione ha interessato, invece, il manufatto, scollegato sia dalla rete idrica che da quella fognaria.

La struttura versa in uno stato di degrado igienico – sanitario oltre che strutturale di notevole rilevanza, costituendo un pericolo per le persone che occasionalmente la utilizzano come ricovero così come per le persone, i mezzi e gli animali che vi transitano in prossimità. L’obiettivo dell’intervento è quindi quello di garantire non solo maggiore decoro all’area, ma restituire spazi all’area aperta a beneficio dei bambini e delle famiglie, in piena sicurezza (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *