Schiavonea. Mercato ittico: Consegnato il verbale per l’inizio dei lavori di riqualificazione


CORIGLIANO ROSSANO 22 dicembre 2020 – Sono stati consegnati lunedì mattina i lavori per la riqualificazione del mercato ittico di Schiavonea. Abbiamo, come amministrazione comunale, definito la partenza dei lavori in cantiere.  La durata è fissata in un massimo di 60 giorni solari, la consegna dovrà avvenire entro il 19 febbraio 2021.

Il mercato ittico di Schiavonea rappresenta un fondamentale punto d’interesse commerciale per una buona parte del Meridione, punto di riferimento per i commercianti del settore ittico, ha dato lavoro a molte famiglie. La struttura negli anni ha accumulato necessità di manutenzione e di ammodernamento. Una situazione di cui questa amministrazione si è fatta carico, prendendola in mano, intercettando e concordando insieme al Flag di cui è socio, un finanziamento di intervento primario che intende dare una scossa alla situazione generando un efficientamento delle condizioni di lavoro.

I lavori di riqualificazione andranno verso 4 direttive essenziali:

  1. INTERVENTI SUL PIANO VIABILE

Il ripristino del piano viabile partirà con la demolizione dell’attuale pavimentazione cementizia e fino al nuovo e completo piano di pavimentazione in bitume.

  1. INTERVENTI SUL SISTEMA DI RACCOLTA DELLE ACQUE METEORICHE

Tali interventi consisteranno essenzialmente nella totale rimozione della griglia di raccolta delle acque meteoriche, completamente inefficiente e costituente un pericolo per la viabilità. A seguito della rimozione, si prevede la realizzazione di un nuovo canale di raccolta in calcestruzzo.

  1. INTERVENTI SUI PUNTI DI ACCESSO (cancelli)

L’accesso all’area è garantito da 2 cancelli e con entrambe le linee rotte in più punti tanto che allo stato non si consente la regolare apertura e chiusura degli stessi con apertura dell’area anche nelle ore di chiusura del mercato ittico. Saranno rimosse le attuali strutture con realizzazione di cordoli armati interrati, all’interno dei quali, annegare le zanche delle nuove guide, sempre in acciaio zincato. Saranno inoltre revisionati i motori dei cancelli.

  1. INTERVENTI DI ILLUMINAZIONE ESTERNA

L’area esterna risulta scarsamente illuminata a causa della totale assenza di fonti illuminanti.  La previsione di progetto è quella di installare una serie di proiettori sulla facciata principale del fabbricato, al fine di illuminare la parte anteriore del piazzale. I proiettori saranno di ultima generazione a led al fine di garantire un consistente risparmio energetico così da rendere visibile e ben illuminata l’area e l’intero immobile

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.