Schiavonea. Insospettabile ventenne con la droga in casa, arrestato

Corigliano Rossano – I Carabinieri della Compagnia di Corigliano hanno tratto in arresto un 20enne, per l’ipotesi di reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.
Probabilmente avrà pensato che essendo incensurato e vivendo spesso in Germania nessuno lo avrebbe disturbato nelle sue attività di spaccio nella marina di Schiavonea, ma così non è stato e ieri di prima mattina i militari della Sezione Operativa ausonica unitamente a quella della Sezione d’Intervento Operativo di Vibo Valentia, hanno effettuato il blitz.
Riusciti ad entrare in casa, è iniziata una minuziosa perquisizione domiciliare, che dopo poco ha permesso al fiuto degli investigatori di trovare nella camera da letto del ragazzo quasi 100 grammi di marijuana, nascosti in un grande involucro di cellophane sottovuoto. Le attività si concludevano senza trovare altro. Tutto veniva sottoposto a sequestro penale, poiché ritenuto corpo del reato e mezzo dell’attività di spaccio.
Il 20enne, originario di Corigliano, d’intesa con la Procura della Repubblica di Castrovillari, veniva dichiarato in stato di arresto e dovrà comparire presso le aule giudiziarie per rispondere del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *