“Scatti in libertà”, Alberto Malvasi vince il concorso I.I.S. “Palma” – Corigliano per la Fotografia

Corigliano-Rossano – Alberto Malvasi, della classe 5B indirizzo Grafica e Comunicazione, è il vincitore del concorso fotografico “Scatti in libertà” promosso dall’Istituto di Istruzione Superiore “Luigi Palma” di Corigliano-Rossano in collaborazione con l’Associazione Corigliano per la Fotografia. Suo lo scatto, raffigurante uno scorcio della città di Urbino, che la giuria ha individuato all’unanimità quale maggiormente rispondente ai criteri di valutazione adottati, in termini di composizione dell’immagine, originalità, espressività e significato.

Nella mattinata di martedì 8 novembre, nei locali della scuola, si è svolta la cerimonia di premiazione alla quale hanno preso parte il Dirigente Scolastico dott.ssa Cinzia D’Amico, le prof.sse Barbara Galluccio e Anna Brunetti – referenti del progetto – e, per l’Associazione, il dott. Gaetano Gianzi e il dott. Antonio Donadio. Le motivazioni della giuria, composta da due fotografi dell’Associazione e dal prof. Giuseppe Scaramuzzo, docente di Laboratori Tecnici, risiedono “nella composizione estremamente ordinata dello scatto, dove elementi come le piante grasse in primo piano sono magistralmente inquadrate in maniera da risultare in armonia con le linee ben dritte dei palazzi circostanti, con i monti e le belle nuvole sullo sfondo in lontananza e finanche con elementi solitamente di “disturbo” come i cavi della linea elettrica, che qui invece risultano benissimo integrati nella composizione. Lo scatto di Alberto Malvasi rivela la non comune capacità di riuscire a cogliere soggetti interessanti anche nei luoghi più impensati e quindi di riuscire a realizzare in qualsiasi luogo scatti tutt’altro che banali, anzi interessanti”.

Il vincitore si è aggiudicato la tessera di socio 2023 dell’Associazione nonché la possibilità di prendere parte a tutte le iniziative che la stessa organizza durante l’anno. Risultano inoltre vincitori dello sconto del 50% del costo della tessera gli studenti partecipanti: Algieri Mattia, Avolio Davide, Garofalo Gabriel, Guglielmi Pietro Pio, Lupo Lucia, Minio Maria Teresa, Rubino Alessandra, Russo Giulia, Servidio Samuel.

Il concorso, rivolto agli studenti del triennio dell’indirizzo Grafica e Comunicazione, aveva lo scopo di promuovere la cultura della fotografia come forma d’arte, stimolare l’interesse dei giovani nei confronti di tale mezzo espressivo, promuovere nuovi talenti emergenti, offrire la possibilità di frequentare un corso di fotografia. Un’iniziativa che, preceduta da un incontro propedeutico tenutosi nel mese di ottobre tra i rappresentanti dell’Associazione e gli studenti, ha inteso favorire la “coscienza fotografica” dei ragazzi, spronandoli ad esprimere e a raccontare attraverso uno scatto la propria visione del mondo, trasmettendo tutte le emozioni e le suggestioni contenute in quel “ritaglio di realtà” catturato e immortalato con un click (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *