Scala Coeli. Ecoross Educational, a lezione di ambiente attraverso il gioco

Ottima preparazione di base dei piccoli alunni. Il Vice Sindaco Cataldo: Dovremmo seguire il loro esempio, i bambini possono insegnare molto a noi adulti.

Scala Coeli – Ottima preparazione di base, in materia di tutela dell’ambiente e di raccolta differenziata, tra i piccoli alunni della pluriclasse della scuola primaria di Scala Coeli dove nella mattinata di ieri venerdì 21 ottobre ha fatto tappa Ecoross Educational, la proposta educativa di Ecoross rivolta agli istituti scolastici.

Altissimo il livello di interesse per la lezione tenuta dall’informatrice ambientale Aldina Provenza, che ha coinvolto i bambini in tutte le attività ludico-didattiche ottenendo un immediato feedback più che soddisfacente in termini di apprendimento e di attenzione. I piccoli alunni hanno poi dimostrato di possedere solide conoscenze anche durante il gioco del cruciverba rispondendo in maniera esatta alle varie definizioni, nonché nel corso del focus sul compostaggio, visibilmente contenti di ricevere l’apposito kit grazie al quale semineranno le loro erbe aromatiche.

Serafina De Simone

L’insegnante Serafina De Simone, responsabile di plesso, evidenzia la preparazione dei bambini, che durante la lezione «non si sono mai annoiati, anzi. Loro sono molto interessati all’argomento relativo alla tutela dell’ambiente, sia perché hanno uno spiccato senso civico sia perché noi proponiamo una serie di attività a tema durante l’intero anno scolastico. Sono particolarmente attenti alla raccolta differenziata e anche al riciclo. Qui a scuola – conclude la docente – ricicliamo di tutto per realizzare giochini che i bambini poi utilizzano a ricreazione».

Alla lezione ha partecipato anche il Vice Sindaco di Scala Coeli Michele Cataldo, che proprio ai bambini ha rivolto un ringraziamento speciale per la sensibilità che dimostrano quotidianamente.

Michele Cataldo

«Spesso sono loro che ci insegnano come rispettare l’ambiente e, a differenza di noi adulti, quando imparano qualcosa i bambini poi non sbagliano. Dovremmo seguire il loro esempio». Il Vice Sindaco rimarca quanto sia importante partire dai più piccoli per contribuire alla formazione di una sana coscienza ambientale e all’acquisizione di quelle buone pratiche da mettere in atto per ottenere un territorio pulito e decoroso, soprattutto in una comunità come quella di Scala Coeli dove le percentuali di raccolta differenziata sono lusinghiere e «il Servizio di Igiene Urbana – conclude Cataldo – è un’eccellenza, un fiore all’occhiello di questa Amministrazione guidata dal Sindaco Giovanni Matalone» (Comunicato stampa).

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *