San Demetrio Corone, a lezione di differenziata con Ecoross

ecoross
L’educazione ambientale passa anche attraverso il gioco e le attività ludiche. I più piccoli, sapientemente guidati e coinvolti, sono pronti ad apprendere e a recepire tutte le buone abitudini per tutelare e difendere l’ambiente che li circonda. Attenzione costante, entusiasmo e partecipazione hanno caratterizzato le lezioni presso l’Istituto Omnicomprensivo di San Demetrio Corone, diretto dal Dirigente scolastico prof.ssa Concetta Smeriglio, nell’ambito della proposta educativa “Impariamo insieme a non sprecare, a recuperare e a riciclare” messa a punto dall’azienda Ecoross, gestore del servizio di Igiene Urbana.


Gli alunni della scuola dell’infanzia hanno seguito con grande interesse la lezione dell’Informatrice Ambientale di Ecoross Aldina Provenza che ha simulato la separazione dei rifiuti partendo dal “Sacco nero”. Ognuno di loro è riuscito ad individuare tutte le diverse tipologie di rifiuto nonché le buste e i contenitori in cui conferirle correttamente. Poi spazio ad ulteriori attività ludico-didattiche, con numerose domande poste dai piccoli alunni al fine di comprendere effettivamente i benefici derivanti da comportamenti virtuosi.


L’obiettivo di Ecoross, che è quello di sensibilizzare in materia di raccolta differenziata, riciclo, filiera e necessità di contrastare l’inquinamento ambientale, ben si coniuga con le attività quotidianamente portate avanti all’interno dell’Istituto Omnicomprensivo di San Demetrio Corone dove, in effetti, tutti gli alunni coinvolti hanno dimostrato un’ottima preparazione di base, a testimonianza di come la sensibilizzazione sia fondamentale per promuovere una sana coscienza ambientale, a partire dai più piccoli che diventano straordinari messaggeri presso le proprie famiglie.


La proposta educativa di Ecoross è rivolta anche alle classi quarte della scuola primaria con tre incontri durante i quali gli alunni hanno modo di affrontare un vero e proprio viaggio alla scoperta di tutte le straordinarie opportunità offerte dal riutilizzo e dal riciclo, anche creativo, dei rifiuti che diventano risorsa.

Una parte del percorso didattico è dedicata inoltre ai servizi offerti dall’azienda Ecoross e al percorso dei rifiuti all’interno dell’impianto di selezione e stoccaggio. Durante la prima lezione, gli alunni delle classi quarte dell’I.O. di San Demetrio Corone hanno assistito alla proiezione di un video che illustra le conseguenze dell’inquinamento ambientale a livello globale, per poi concentrarsi sugli obiettivi e sui vantaggi della raccolta differenziata con la visione di un ulteriore video, attraverso il quale l’informatrice ambientale ha stimolato il dibattito e la riflessione su temi quali la Riduzione dei rifiuti, il Riciclo, il Recupero e il Riutilizzo. Dopo la parte teorica, un momento ludico-didattico con il gioco del cruciverba, sempre basato sul tema della raccolta differenziata.


Il progetto, già avviato ad ottobre nell’area urbana di Rossano, partirà a dicembre anche a Scalea. A gennaio è previsto l’avvio nell’area urbana di Corigliano.

UFFICIO COMUNICAZIONE ECOROSS

(comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.