Salvata dalla Polizia coppia di coniugi dispersa nei boschi

Domenica scorsa, gli agenti del Commissariato di pubblica sicurezza di Rossano hanno ritrovato nei boschi della Sila una coppia di coniugi che – alla ricerca di funghi, si era persa nel comprensorio montano. Non riuscendo più ad orientarsi, la donna ha deciso di allertare il 113 i cui militari, dopo aver perlustrato il bosco, sono riusciti a rintracciare i due seguendone le voci. Entrambi sono stati ritrovati in condizioni precarie, adagiati a terra, impauriti e infreddoliti. Chiesto l’intervento del 118, i due sono stati trasportati al pronto soccorso del presidio ospedaliero “Nicola Giannettasio” di Rossano, dove sono stati affidati ai sanitari e sottoposti a tutte le cure del caso. Ad entrambi, i medici hanno diagnosticato uno stato di ipotermia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *