Rifiuti,controlli a tappeto e sanzioni

Raccolta differenziata spinta, continuano i controlli a tappeto su tutto il territorio comunale. Obiettivo: impedire la migrazione dei rifiuti da quartiere a quartiere, contrastare il fenomeno dell’abbandono dei sacchetti e la conseguente creazione di discariche a cielo aperto.

È quanto fa sapere il Sindaco Giuseppe GERACI informando che nei giorni scorsi la Polizia Municipale con il supporto degli operatori del servizio di igiene pubblico, prelevando e analizzando il contenuto dei sacchetti lasciati in prossimità dei cassonetti riservati alla carta, sul Lungomare di Schiavonea, hanno individuato e multato i trasgressori.

I controlli hanno interessato anche le utenze commerciali.

Ad oltre due mesi dall’avvio della raccolta differenziata porta a porta spinta – dichiara il Primo Cittadino – possiamo dirci soddisfatti dai primi risultati fatti registrare dai residenti delle zone interessate, ma c’è ancora da lavorare e migliorarsi. L’auspicio – aggiunge – è che esempi virtuosi come quelli a cui abbiamo assistito in occasione della Sagra della Pasta, a Cantinella, nel corso della quale sono stati serviti piatti e posate 100% compostabili e quindi totalmente differenziabili, possano positivamente contagiare tutti

(fonte:comunicato stampa )

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.