Rossano. Traffico di droga, 33enne rimesso in libertà

Tribunale di Castrovillari

Udienza di convalida per C.G., rossanese 33enne, rimesso in libertà su provvedimento del GIP del tribunale di Rossano. Il giovane,
difeso dagli Avvocati  Alfredo Zicarelli e Gianluigi Zicarelli, ha contestato ogni addebito ed ha  reso la sua versione dei fatti.
In accoglimento delle richieste della difesa, il G.I.P., non ha convalidato l’arresto per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale ed ha disposto la rimessione in libertà dell’indagato, revocando gli arresti domiciliari, sottoponendo l’indagato al solo obbligo di presentazione alla P.G. per tre giorni a settimana.
L’uomo era stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per resistenza a Pubblico Ufficiale dai militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Rossano che lo avevano notato in atteggiamento sospetto in compagnia di un presunto acquirente.
Ne scaturiva un inseguimento, l’indagato veniva arrestato e sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, nel corso della quale i Carabinieri rinvenivano, celata all’interno di un divano, una busta in plastica contenente venti grammi di marijuana, in parte già confezionata e pronta per essere smerciata, nonché un bilancino di precisione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *