Rossano: “Si tira a campare”, gli strali del Capogruppo consiliare Stasi



ROSSANO Città nel degrado: dalla fogna alla fuoriuscita di acqua. La denuncia arriva dal capogruppo di RossanoPulita Flavio Stasi che mette il dito anche nella crisi politica che attraversa la maggioranza e parla di totale immobilismo amministrativo. E la scusa sarebbe “mancanza di fondi”. “Mancano i fondi per appalti come quello del verde pubblico o come quello delle pulizie degli edifici comunali, mentre ci sono ed abbondanti per l’appalto della riscossione tributi”. “Ciò che caratterizza questa amministrazione sono le assenze in Consiglio Comunale, le nomine dirigenziali concesse e revocate, le commissioni saltate senza una ragione, la continua ricerca di assessorati o altri tipi di concessioni che hanno trasformato il nostro comune in un caotico barattificio sulle spalle della nostra comunità”. Necessita- secondo Stasi- “una classe dirigente e politica staccata dalle logiche di potere e di gestione del consenso che ci hanno trascinato fino a tanto degrado, una classe politica che governi con le mani libere, con coraggio e con idee precise. Una classe politica che non tiri a campare”.
(fonte: La Provincia di Cosenza)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.