Rossano, ruba borsa da abitacolo auto: arrestato dalla Polizia Locale

rossano

La somma rinvenuta

Ruba una borsa dall’abitacolo di un’autovettura e viene fermato poco dopo dagli agenti della Polizia Locale area urbana di Rossano mentre sta per prendere il treno verso casa. Protagonista della vicenda il 21enne cariatese R.G., già noto agli ambienti giudiziari per precedenti specifici, ora sottoposto agli arresti domiciliari con l’accusa di furto aggravato. L’episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di giovedì 10 gennaio nei pressi della Stazione ferroviaria località Rossano, dove una signora ha allertato una pattuglia della Polizia locale riferendo di essere stata appena derubata della propria borsa, che aveva poggiato sul sedile lato passeggero dopo essere salita a bordo della propria auto, contenente 650.00 euro in contanti. Da qui sono iniziate le ricerche da parte del personale della Polizia locale area urbana di Rossano che, coordinato dall’ispettore dott. Marcello Milione e coadiuvato dall’intero turno pomeridiano, dopo qualche minuto ha individuato il “sospettato” all’interno della Stazione ferroviaria intento a prendere il treno in direzione Cariati. Fermato e riconosciuto dalla donna vittima del furto, grazie anche al particolare di una mano fasciata, espletate le formalità di rito, su disposizione del Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari il giovane è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari a Cariati. Nel corso della perquisizione personale è stata rinvenuta la somma di 650,00 euro, mentre la borsa è stata ritrovata nelle adiacenze della stazione ferroviaria.

Nei giorni scorsi un analogo episodio si era verificato nei pressi del presidio ospedaliero “Nicola Giannettasio”. Sono ora in corso specifiche indagini al fine di verificare eventuali collegamenti tra i due episodi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *