Rossano. Movida: quattro denunce

LA NOTIZIA

Rossano – Quattro persone sono state deferite all’autorità giudiziaria in quanto senza autorizzazioni comunali e sprovviste delle prescrizioni in ordine alla sicurezza pubblica. Riguarda l’organizzazione di una serata a Capodanno lungo la statale 106 Jonica. Sanzione pari a 21mila euro.

IL COMMENTO

Al di là dei controlli opportuni, necessari e legittimi, si rende sempre più necessario uno snellimento delle procedure burocratiche e una tempistica nel rilascio delle autorizzazioni più adeguata alle esigenze dell’utenza. Oggi i giovani non hanno sbocchi occupazionali, soprattutto in questo territorio dove lo Stato interviene soffocando quei pochi posti di lavoro in vita. Le iniziative imprenditoriali si assottigliano sempre di più. Nel cuore dello scalo di Rossano si tende a neutralizzare le iniziative a causa dell’inquinamento sonoro. I locali notturni si contano con mano. Se si continua così, le città dello jonio saranno destinate alla totale desertificazione. Quindi ben vengano i controlli da parte delle forze dell’ordine, ma la politica si dia una mossa nel concepire norme meno restrittive e più celeri nell’agevolare  iniziative imprenditoriali.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.